Cosa sono i viaggi astrali?

Cos'è il viaggio astrlae

Che cosa sono di preciso i viaggi astrali?

Anche se in parte questa domanda trova già risposta nella sezione Cos’è il viaggio astrale, credo sia necessario fare un’ulteriore analisi e approfondimento, in quanto spesso tendiamo a confondere i viaggi astrali con i sogni.



E’ bene, però, fare prima una piccola importante premessa.
Così come i viaggi astrali non hanno ancora una spiegazione ufficiale, nemmeno le teorie su cosa siano effettivamente i sogni sono universalmente accettate.
Può sembrare strano, eppure è così.
Nonostante i sogni facciano parte della vita di ogni essere umano (e animale) non c’è ancora una definizione biologica universalmente accettata dei sogni.

Ciò di cui parlo in questo articolo, però, non è spiegare cosa siano esattamente i viaggi astrali e cosa siano esattamente i sogni, ma mettere questi due fenomeni a confronto e sottolinearne le differenze a livello percettivo.

La differenza sostanziale tra un viaggio astrale e un sogno sta nel fatto che, quando sognamo, tutto ciò che ci rimane al risveglio è un ricordo frammentato, confuso, disordinato; mentre durante un viaggio astrale si vive l’esperienza con la stessa lucidità che si ha durante la vita quotidiana, e si è assolutamente convinti di questo anche dopo il “risveglio”!




Poi si possono fare tutte le ipotesi che vuoi, si può teorizzare ad esempio che tutti i sogni sono in realtà dei viaggi astrali o viceversa… ma sostanzialmente c’è una differenza concreta tra il sognare e l’avere un’esperienza extracorporea, ed è la lucidità dell’esperienza.
E’ molto difficile da spiegare, in poche parole si può dire che si parla di viaggio astrale quando si ha l’assoluta certezza di essere usciti dal corpo nel momento in cui si vive l’esperienza, quando invece non si sa bene cosa sia successo, i ricordi sono confusi, ecc… possiamo ricondurlo ad un sogno.

Questo, a dire il vero, è molto riduttivo, perchè ci sono un’altra infinità di differenze tra viaggio astrale e sogno, ma di questo parlerò più dettagliatamente un’altra volta.


Related posts

Leave a Comment